Mister Pavanel verso Fano: “Occasione importante per tanti giocatori, non forzeremo alcune situazioni ma voglio risposte, giocando la miglior partita possibile”

mister-pavanel-verso-fano-occasione-importante-per-tanti-giocatori-non-forzeremo-alcune-situazioni-ma-voglio-risposte-giocando-la-miglior-partita-possibile

Alla vigilia della partenza per il ritiro di Fano, Mister Pavanel presenta l’ultimo match della stagione regolare: “Andremo a Fano con l’obiettivo di fare la miglior partita possibile, il fatto che i giochi in classifica siano già fatti non deve cambiare il nostro modo di scendere in campo. Abbiamo comunque il dovere di giocarci sempre qualcosa, non esistono amichevoli. Troveremo di fronte una squadra che dovrà necessariamente vincere ma noi andremo là a fare la nostra partita, con l’obiettivo di difendere bene e fare qualche gol, dato che dal punto di vista realizzativo siamo vicini a un record storico. E’ la legge dello sport, non esistono regali e nessuno a noi ha mai regalato nulla, ci piacerebbe riuscire ad entrare nella storia di questa Società e ci proveremo”.

Sulle condizioni della squadra: “Mi aspetto risposte importanti in una partita che sarà sicuramente tirata, viste le motivazioni di classifica dei nostri avversari. La partita contro il Teramo ci ha lasciato sicuramente diversi strascichi, non andremo quindi a forzare delle situazioni che vanno valutate e preservate in ottica playoff. Lambrughi non ci sarà perché squalificato, Maracchi è in diffida e più di un giocatore non è nelle condizioni ottimali per essere rischiato. Mi riferisco a Malomo che avverte un fastidio all’adduttore lungo, Mensah ha lavorato a parte e lo stesso Petrella ha svolto lavoro differenziato per l’intera settimana complice una botta al polpaccio. Non sarà disponibile purtroppo neanche Hidalgo che nella seduta di ieri ha subìto una “scavigliata”, il problema è da valutare nei prossimi giorni ma temiamo di non averlo disponibile per un po’ di tempo, di sicuro non potrà esserci dopodomani. Consapevoli di queste situazioni, farò le mie valutazioni per schierare giocatori dai quali mi aspetto ottime prestazioni, guardando a domenica e in prospettiva playoff. Non andremo a forzare l’utilizzo di chi non sta benissimo, ma tutti gli altri ragazzi a disposizione avranno da giocarsi un’occasione importante in una partita importante”. 

 

Ph. Matteo Nedok Sports Photographer