Triestina Story: il docufilm del Centenario proiettato a Roma a novembre

triestina-story-il-docufilm-del-centenario-proiettato-a-roma-a-novembre

“TRIESTINA STORY – 100 anni e più di storia rossoalabardata”: il nuovo docufilm sarà proiettato a Roma

“TRIESTINA STORY – 100 anni e più di storia rossoalabardata” è il nuovo docufilm di quasi 120 minuti realizzato per la Triestina Calcio da Dario Roccavini.
Ancor più ricco e suggestivo della già apprezzata versione presentata al Salone degli Incanti per il Centenario, documenta, anno per anno, l’intera storia dell’Unione dalla sua fondazione nel 1918 ai play off 2018/19.
Ogni singola stagione agonistica è descritta con dovizia di particolari da un narratore, evidenziando i presidenti, gli allenatori, i migliori marcatori e le classifiche finali, con filmati tutti a colori e numerosissime immagini.
L’opera illustra anno per anno: la fondazione dell’U.S. Triestina nel 1918, gli Anni Venti, i campionati in serie A fino al 1959, il trionfo in serie B del ’57/58; gli Anni ’60 e ’70, la prima promozione dalla C nel ’62, la parentesi in B fino al ’65, l’altalena tra la serie C e la D ed il primo ritorno in C nel 71/72, i derby stracittadini Triestina-Ponziana in D nel 74/75, lo spareggio in C1 a Vicenza nel ’79, gli Anni ’80 con il campionato trionfale dell’82/83 e le cinque stagioni in B, il ritorno fra i cadetti dell’89, gli Anni ’90 con l’addio al Grezar e le prime partite nel nuovo stadio Rocco, la conquista della Coppa Italia di C nel ’94, la ripartenza dai Dilettanti, le sei stagioni in C2; il doppio salto dalla C2 alla B, i nove campionati in B, il periodo buio dal 2012 al 2016, la Triestina del binomio Biasin-Milanese con il ritorno in C, la stagione 2017/18, il Centenario con la Mostra al Salone degli Incanti, infine la stagione 2018/19 ed i play off.
Quest’opera multimediale sulla storia dell’Unione, la quale ha richiesto un imponente lavoro di ricerca storica testimoniato anche nei titoli di coda, sarà proiettata a Roma in novembre nella prestigiosa sala “Civita” del Palazzo romano delle Assicurazioni Generali,  su richiesta dell’Associazione dei Triestini e Goriziani in Roma e dell’Associazione Giuliani nel Mondo, stante l’eccellente collaborazione con la U.S.Triestina Calcio 1918 il cui Presidente Mario Biasin, artefice della rinascita alabardata, è ha sua volta illustre rappresentante, essendo nato a Trieste ed emigrato con la famiglia a Melbourne nel 1954.